Casa SC

Progetto delle strutture per rendere abitabile un piano sottotetto e un’altana panoramica: abbassamento di quota dell’intero piano sottotetto, consolidamento dell’altana con intelaiatura metallica, realizzazione di terrazzo in falda

Data inizio lavori
2008
Data fine lavori
2007
Luogo
Bologna
Committente
Privato
Tipo di Affidamento
Affidamento diretto

Allo stato di fatto l’altana viene utilizzata come magazzino. Le murature perimetrali dell’altana sono realizzate in mattoni forati di laterizio alternati a file di mattoni pieni (muratura listata). In progetto viene realizzato un rinforzo antisismico dei pannelli murari mediante un telaio in piatti di acciaio. Il solaio dell’altana è realizzato con un voltino in mattoni in foglio che scarica su putrelle in ferro: il consolidamento ha previsto la pulizia dell’estradosso e la posa di una soletta in malta di calce e rete in fibra di vetro.

I solai di sottotetto allo stato attuale sono realizzati con travi e travetti in legno. Sopra i travetti è chiodato il tavolato che supporta il riempimento di sabbia sciolta e pavimento in pianelle di laterizio.
In fase di progetto, che ha previsto l’abbassamento del solaio di 30cm circa, si è mantenuta la stessa orditura dei solai dello stato di fatto con l’obiettivo di non aumentare le masse di piano e di mantenere inalterati gli schemi strutturali. Si sono realizzate delle cordolature in acciaio a chiudere le singole maglie di solaio e a collegarle ai muri perimetrali.

 

CREDITI:

progetto architettonico e DL: ing. Massimiliano Roberto / arch. Roberta Segalla – Bologna

progetto delle strutture e DL: MARCHINGEGNO - Bologna