Bologna la selva turrita

Data
31 marzo 2009
Luogo
Bologna

MARCHINGEGNO HA CURATO IL PROGETTO E L'ALLESTIMENTO DELL'ILLUMINAZIONE DELLE TORRI ASINELLI E GARISENDA 

a partire dalle 19.00.

In una logica di (ri)scoperta e valorizzazione di un patrimonio monumentale diffuso e nascosto, quale l'insieme delle torri del centro storico di Bologna, e in particolare delle torri ritenute “minori” perché inglobate in altri edifici o perché affacciano su piccole strade e comunque confuse nel tessuto urbano della città storica, il progetto di valorizzazione delle torri Garisenda e Asinelli può svolgersi in senso uguale e contrario.

Le due torri, a differenza di tutte le altre, sono assurte a simbolo e icona della città nel mondo, tanto sono visibili e conosciute. Il loro essere “landmark” dunque è sfruttato in questo progetto per veicolare l'attenzione su quella parte di patrimonio nascosto e meno noto. In questa logica l'illuminazione delle due torri può essere l'occasione per gettare luce, simbolicamente e fattualmente, negli spazi urbani meno noti, ma storicamente e esteticamente rilevanti: si propone di illuminare i lati “oscuri” delle due torri e la sottostante piazza Ravegnana, luogo affascinante ma costretto dalla viabilità e dal traffico, a spazio di risulta, relegato tra flussi e fili di autobus e macchine e, per questo, esempio e simbolo degli spazi urbani poco vissuti.

Il progetto prevede l'illuminazione dei due lati di ogni torre rivolti a est, ovvero i lati che affacciano su piazza Ravegnana, lasciando in ombra i prospetti più noti e conosciuti; contemporaneamente le torri si lanciano reciprocamente altri due fasci luminosi che segnano e ripristinano il corridore, ponte ligneo che univa le due torri a 30 metri di altezza. Infine dalle torri si lanciano due macchie di luce sulla piazza sottostante, come collegamento concettuale alle illuminazioni delle torri minori e come invito a guardare e vivere quei luoghi che solitamente ignoriamo. 

CREDITI:

ARTICOLTURE: ideazione, organizzazione, management artistico

MARCHINGEGNO: progetto di illuminazione torri Asinelli e Garisenda

TARGETTI: sponsor e supporto tecnico

Foto di Matteo Grilli, Mauro Malaguti, Marta Papini